introduzione  home  archivio home  slideshow  video  biografia  leggi il guestbook  firma il guestbook  riconoscimenti  links  @

Non ci sono più testimoni,
qualcuno con cui piangere,

con cui ricordare.

Lentamente si partono da noi le ombre
che ormai non invochiamo più
e il cui ritorno ci metterebbe angoscia
e una volta svegli, capiamo di aver dimenticato

la strada che porta alla casa isolata.
E in affanno, per la vergogna e per la rabbia,
ci andiamo di corsa, ma (come accade in sogno)

tutto è diverso: le persone, le cose, le pareti.
E nessuno ci conosce, siamo estranei,
abbiamo sbagliato indirizzo...

 

da "Elegie del Nord", Anna Achmatova

 
 

L'architettura

Il reportage

Lo stato dei luoghi

I ritratti urbani

 

La flora e la fauna

Il  lago di Garda

Varie

L'incomunicabilità

I paesaggi

La luce contro

Lo still life

 

Le geometrie

I particolari

I ritratti

I nudi

d'architettura

In fuga

dalla terra

Gli inganni

fotografici

Fra metafisica

e retorica

Verona, la

mia città

I miei

non luoghi

L'erosione

del neutro

 

Lorenzo Linthout - Tutti i diritti riservati