introduzione  home  archivio home  slideshow  video  biografia  leggi il guestbook  firma il guestbook  riconoscimenti  links  @

Invecchiammo di cent'anni

e accadde nel corso di un'ora sola:

la breve estate volgeva alla fine,

fumava il corpo delle piante arate.

Di colpo la quieta vita si anim˛,

vol˛ un pianto, col suo suono argenteo...

coprendo il volto, io supplicavo Dio

di annientarmi prima del primo scontro.

Dalla memoria, come un peso vano,

dilegu˛ l'ombra di canti e passioni.

GiÓ deserta, l'Altissimo le impose

di farsi libro orrendo che annuncia l'uragano.

 

da "In memora del 19 luglio 1914"

Anna Achmatova

 
 

L'architettura

Il reportage

Lo stato dei luoghi

I ritratti urbani

 

La flora e la fauna

Il  lago di Garda

Varie

L'incomunicabilitÓ

I paesaggi

La luce contro

Lo still life

 

Le geometrie

I particolari

I ritratti

I nudi

d'architettura

In fuga

dalla terra

Gli inganni

fotografici

Fra metafisica

e retorica

Verona, la

mia cittÓ

I miei

non luoghi

L'erosione

del neutro

 

Lorenzo Linthout - Tutti i diritti riservati