introduzione  home  archivio home  slideshow  video  biografia  leggi il guestbook  firma il guestbook  riconoscimenti  links  @

I nostri piccoli eventi privati attendono sempre un testimone, qualcuno che sa e che tramanderÓ agli altri. ╚ faticoso muoversi nell'ombra, Ŕ come spiare senza essere visti. La clandestinitÓ e il segreto esigono una memoria infallibile. Ma spesso le motivazioni di un segreto non nascondono nulla di riprovevole e il segreto Ŕ semplicemente la nostra melodia, quella che ci incanta e ci fa stupefatti testimoni della vita altrui. Non avrei mai iniziato a scrivere senza un segreto. Raccontare Ŕ semplicemente questo: Ŕ un patto, un incantesimo, il filo invisibile che ci lega al ricordo, al fatto che gli eventi e le persone ritornino come ombre. Il giorno in cui lasceremo l'incantesimo e avremo finalmente voglia di raccontare la veritÓ, quel giorno noi stessi saremo giÓ soltanto un ricordo, o un'ombra!

 

da "Sotto falso nome", Roberto And˛

 
 

L'architettura

Il reportage

Lo stato dei luoghi

I ritratti urbani

 

La flora e la fauna

Il  lago di Garda

Varie

L'incomunicabilitÓ

I paesaggi

La luce contro

Lo still life

 

Le geometrie

I particolari

I ritratti

I nudi

d'architettura

In fuga

dalla terra

Gli inganni

fotografici

Fra metafisica

e retorica

Verona, la

mia cittÓ

I miei

non luoghi

L'erosione

del neutro

 

Lorenzo Linthout - Tutti i diritti riservati