introduzione  home  archivio home  slideshow  video  biografia  leggi il guestbook  firma il guestbook  riconoscimenti  links  @

La morte è una semplificazione dell'esistenza.

La vita è unicamente una certa quantità di energia che si coagula casualmente in un'ipotesi.

Tutti noi siamo soltanto delle ipotesi che si intersecano avanti ed indietro su un palcoscenico dove hanno spento ogni luce.

Noi recitiamo la nostra parte nel buio, senza nessun copione da seguire, siamo costretti ad improvvisare.

 

da "L'amore necessario", Fabio Carpi

 
 

L'architettura

Il reportage

Lo stato dei luoghi

I ritratti urbani

 

La flora e la fauna

Il  lago di Garda

Varie

L'incomunicabilità

I paesaggi

La luce contro

Lo still life

 

Le geometrie

I particolari

I ritratti

I nudi

d'architettura

In fuga

dalla terra

Gli inganni

fotografici

Fra metafisica

e retorica

Verona, la

mia città

I miei

non luoghi

L'erosione

del neutro

 

Lorenzo Linthout - Tutti i diritti riservati