La cittą non dice il suo passato, lo contiene come le linee d'una mano, scritto negli spigoli delle vie, nelle griglie delle finestre, nei corrimano delle scale, nelle antenne dei parafulmini, nelle aste delle bandiere, ogni segmento rigato a sua volta di graffi, seghettature, intagli, svirgole.

 

da "Le cittą invisibili", Italo Calvino

 

entra - enter - entrer

 

 

Acquista il mio libro Architectural Visions - Buy my book Architectural Visions

 

Guarda il portfolio "L'architettura del silenzio" pubblicato su Green Building Magazine

 

Guarda il portfolio "Vertical Buidings" pubblicato su Ignant

 

Guarda le mie fotografie selezionate per Art+Commerce/Vogue

 

Guarda il portfolio "Le cittą del silenzio" pubblicato su La Repubblica

 

Guarda l'articolo pubblicato su L'Arena

 

Guarda le mie fotografie in Digigraphie

 

Guarda le gallerie dei portfolio tematici

 

 

Ultimo aggiornamento: 20 agosto 2017

Lorenzo Linthout - Tutti i diritti riservati